Rinnovare la piscina oggi è un vantaggio: 50% di detrazioni rateizzati in 10 anni

Ufficio marketing e comunicazione SCP Italy Busatta Piscine


Busatta Piscina invita  tutti coloro che hanno una piscina da ristrutturare a realizzare il loro progetto perché questo è il momento giusto!

La notizia riguarda il DECRETO SVILUPPO, approvato il 15 giugno, e che con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale n. 147 del 26 giugno 2012 – Suppl. Ordinario n.129 è ufficialmente entrato in vigore.

Il Decreto Sviluppo non solo fa salire l’attuale 36% fino al 50%, ma aumenta anche la soglia dell’importo dei lavori detraibile dalle imposte, che sale invece dai 48.000 euro precedentemente previsti fino a 96.000 euro. Quindi il risparmio per il cittadino passa dai 17.280 euro di prima a 48 mila euro, in pratica triplicando lo sconto fiscale massimo ottenibile.

Nell’intento di rendere chiara una materia così delicata, riassumiamo per punti:

  • L’agevolazione prevede una detrazione del 50%
  • L’aumento dal 36% al 50% della detrazione Irpef sulle spese di recupero edilizio saranno effettuate entro il 31 dicembre 2013 raggiunta la quale tornerà ai livelli strutturali del 36%,
  • Si riferisce esclusivamente al recupero di una piscina esistente in termini di rifacimento e/o manutenzione. Sulle abitazioni private il rifacimento della piscina può modificare i caratteri preesistenti mentre sulle strutture condominiali gli interventi di manutenzione devono conservare le caratteristiche preesistenti in termini di materiali, sagoma e colori. Non è possibile la detrazione delle spese per la costruzione ex novo.
  • La detrazione per le spese sarà rateizzata in 10 anni
  • Il pagamento deve avvenire solo con bonifico ‘parlante’ ovvero con la causale del versamento con riferimento la norma agevolativa; il codice fiscale del soggetto che paga (o dei soggetti, se le persone che sostengono la spesa e vogliono ottenere la detrazione sono più di una); il codice fiscale o la partita Iva del beneficiario del pagamento
  • Diventa sicuramente un vantaggio l’eliminazione della comunicazione di inizio lavori al centro operativo delle Entrate di Pescara, prima dell’inizio dei lavori.

VI SUGGERIAMO DI CONTATTARE IL VOSTRO COMMERCIALISTA DI FIDUCIA  E DI DARE VITA AL VOSTRO PROGETTO. La notizia è innegabilmente una boccata d’aria che v’invitiamo a considerare con attenzione. Piscine Busatta, grazie alle convenzioni con le società finanziarie AGOS DUCATO e FIDITALIA SPA, offre la possibilità di pagamenti dilazionati per aiutarvi a concretizzare questo sogno” (*)

La Rete dei Concessionari Busatta Piscine, grazie alla loro esperienza e capillare presenza sul territorio nazionale, garantirà un efficace servizio consulenziale, altamente qualificato.

Contattate Il Concessionario Busatta Piscine più vicino a casa vostra: saprà dare operativamente tutti consigli utili nel progetto di ristrutturazione della vostra piscina, personalizzando le soluzioni ed adattandole all’esigenza di ognuno di voi; ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno sui pagamenti dilazionati e ti consiglierà la soluzione più in linea con le tue esigenze. (*)

(*) Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per le condizioni contrattuali si veda il documento denominato “IEBCC” presso i punti vendita Piscine Busatta aderenti all’iniziativa. Piscine Busatta opera quale intermediario del credito non esclusivo. La valutazione del merito creditizio è riservata all’ente erogante. Offerta valida fino al 31/12/2013. Salvo approvazione definitiva dell’ente erogante


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *